FOTO PELLONI

Nikkor AF-S 12-24 f/4 DX G IF-ED

Depliant originale in formato Acrobat PDF (265 Kb)
Per prelevare i files in formato PDF, fare click sopra il pulsante e selezionare salva. Se non disponete del programma Acrobat reader potete scaricarlo al seguente link (www.acrobat.com).

 

Il primo obiettivo della nuova serie DX Nikkor, è l'AF-S DX Zoom-Nikkor 12-24mm f/4G IF-ED, uno zoom ultra-grandangolo realizzato in funzione del formato 23,7 x 15,6 mm utilizzato dal sensore CCD che equipaggia le reflex Nikon serie-D: D1, D1X, D1H e D100.

Le dimensioni fisiche più ridotte del sensore rispetto al fotogramma 24x36 per cui sono
calcolate le ottiche tradizionali, hanno finora comportato dei compromessi per quanto
riguarda la fotografia grandangolare. Il formato più piccolo, infatti, significa un "taglio" nel
campo visuale, visibile in particolare con le ottiche ultra-grandangolari.

I DX Nikkor rappresentano la soluzione definitiva a questo problema.
Il nuovo AF-S DX Zoom-Nikkor 12-24mm f/4 G IF-ED offre per la prima volta un campo di
variazione focale equivalente a quello di un 18-35mm per il formato 35mm, consentendo
alla ripresa reflex digitale l'accesso ad inquadrature realmente super-grandangolari.

I DX Nikkor sono studiati per una copertura ottimale del CCD che equipaggia l'intera
gamma delle reflex digitali Nikon, pur con differenti valori di risoluzione e rapidità. Il
cerchio di immagine più ridotto apre nuovi spazi e stimolanti opportunità alla progettazione
ottica. Focali ultragrandangolari, escursioni zoom più ampie, riduzione di pesi e dimensioni,
finora eccessivamente costose e complesse da ottenere in riferimento alla classica copertura
richiesta dal 35mm, sono ora a portata di mano. Purtroppo, per queste ragioni l'uso degli obiettivi della serie DX è sconsigliato su fotocamere a pellicola.

Anche in quest'occasione, Nikon ha dato fondo a tutta la sua esperienza e al suo know-how
tecnologico. La progettazione di questa gamma di ottiche ha, infatti, comportato lo sviluppo
di lenti asferiche e in vetro ED specifiche, e di motori Silent Wave (SWM) miniaturizzati, il
tutto mirato ad ottenere prestazioni autofocus "AF-S" particolarmente elevate, tali da
assicurare ai DX Nikkor le stesse doti che hanno reso famosi i loro omologhi per il formato 35mm.

Il sistema Nikon F originario è stato un elemento decisivo nell'affermazione del 35mm
come formato "serio" per esigenze sia professionali sia amatoriali di alto livello. Un
risultato che è stato ottenuto grazie anche ad una progettazione in perfetta sintonia dei corpi
camera e delle ottiche ad essi dedicate.
Un approccio analogo viene ora richiesto dall'immensa popolarità che le fotocamere digitali
Nikon serie-D con formato 25x16 hanno saputo conquistarsi in questi anni. Con la
standardizzazione di elementi base quali l'attacco a baionetta ed il formato del sensore, ai
fotografi viene fornita l'opportunità di comporre un sistema di ottiche "digitali", flessibile e
di elevata qualità, al riparo da problemi di obsolescenza.

info@fotopelloni.it

NovitÓ Nuovo Usato Info negozio Circolo fotografico Servizi Link aziende Utilità Digital World Home